Smaltatura autopulente

L’impianto riservato alla smaltatura autopulente è esclusivamente a umido, e serve a ricavare nel pezzo una finitura porosa che non si macchia.
Questo tipo di smaltatura è particolarmente efficace per i forni casalinghi autopulenti, chiamati “catalitici”, che vengono dotati di particolari pannelli smaltati in grado di sciogliere i grassi e di volatilizzarli quando sottoposti ad elevate temperature (attorno ai 200°C).

L’utilizzo dei pannelli con smaltatura autopulente aumenta la durata del forno nel tempo. Questo tipo di smaltatura è più economico rispetto alla smaltatura pirolitica, in quanto non vi è necessità di utilizzare smalti perfezionati per resistere a temperature elevatissime. I pannelli vengono smaltati con una base nera a polvere, sulla quale viene poi spruzzato a umido lo smalto autopulente.

smaltatura autopulente

Utilizziamo cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Accettando questa notifica o continuando a navigare il sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.